0331405000 info@sarpresine.com

Condizioni di vendita

1.OGGETTO

23 Maggio, 2008

1.1 Le presenti Condizioni Generali disciplinano tutti i Contratti di vendita o di fornitura di prodotti del Venditore (di seguito denominati “Prodotti Contrattuali”).

2. MODALITA’ DI CONCLUSIONE DEI SINGOLI CONTRATTI

2.1 Il Compratore invia al Venditore ordini scritti specifici, contenenti l’indicazioni delle caratteristiche dei prodotti richiesti, del loro prezzo e dei termini di consegna.

2.2 Il Contratto si perfeziona nel momento in cui perviene al Compratore l’accettazione scritta del Venditore anche per via telematica o fax.

2.3 Il contratto viene ritenuto valido anche senza conferma d’ordine del venditore se e quando il compratore abbia ricevuto i prodotti e non li abbia immediatamente restituiti.

2.4 Nel caso in cui la conferma d’ordine differisca per motivate ragioni, dall’ordine dell’acquirente il contenuto della conferma d’ordine si intenderà accettato dall’acquirente,a meno che una comunicazione scritta specificante il contrario non pervenga entro il termine di due giorni lavorativi dalla data della conferma d’ordine.

2.5 Qualsiasi accordo stipulato da un agente della SARP o da qualunque persona che agisca a nome della SARP,inclusa ogni eventuale integrazione e/o variazione da apportare a tale accordo non avrà valore vincolante nei confronti di SARP a meno che ciò sia stato confermato per iscritto da SARP stessa.

3. PREZZO

3.1 I prezzi applicabili a ciascuna vendita sono quelli indicati nel listino del Venditore in vigore al momento della consegna o comunicati dal venditore mediante appositaofferta.

3.2 I prezzi sono comprensivi dei costi d’imballaggio. Trasporto, assicurazione ed eventuali altri oneri (quali tasse, imposte ecc.) sono a carico del Compratore se non diversamente indicato nella conferma d’ordine.

4. CONSEGNA

4.1 La consegna avverrà, a discrezione di SARP, CIP (carriage and insurance paid= trasporto e assicurazione pagati) fino al luogo di destinazione specificato,salvo diversamente indicato per iscritto dalla SARP.

4.2 I termini di consegna decorrono dalla data in cui l’accettazione scritta del Venditore perviene al Compratore e non potranno essere vincolanti nei confronti di SARP.
4.3 SARP declina ogni responsabilità per le eventuali spese,perdite o danni di qualsivoglia natura subiti dall’acquirente o da terzi per effetto di una consegna ritardata o incompleta.
L’acquirente non potrà recedere dall’accordo basandosi unicamente su una consegna ritardata o incompleta.

4.4 Con la consegna si trasferisce al Compratore ogni rischio inerente ai Prodotti Contrattuali.

4.5 Nel caso in cui il Compratore non provveda a ritirare i Prodotti Contrattuali entro 20 giorni dal ricevimento della comunicazione con cui il Venditore lo informa della loro messa a disposizione, i rischi inerenti ai Prodotti Contrattuali e le spese per la loro custodia saranno a carico del Compratore.

4.6 Decorso inoltre il termine di 20 giorni di cui sopra, il Venditore avrà facoltà di risolvere il Contratto mediante semplice comunicazione scritta, da inviare mediante lettera raccomandata AR, fermo restando il diritto al risarcimento del danno sofferto.

5. QUANTITA’

La consegna e la fatturazione saranno effettuate in base al peso netto alla data di consegna della spedizione da S.Giorgio su Legnano.
SARP avrà la facoltà di spedire il 3% (tre per cento) più o meno della quantità indicata nell’ordine.

6. SPEDIZIONE E ASSICURAZIONE

6.1 Nel caso in cui il Compratore lo richieda espressamente nel proprio ordine, indicando il luogo di destinazione e il Venditore accetti tale ordine, il Venditore provvederà, per conto del Compratore, a spedire i Prodotti Contrattuali alla destinazione convenuta e a assicurarli per i rischi inerenti al trasporto.

6.2 I costi del trasporto e dell’assicurazione saranno comunque sempre a carico del Compratore.

7. DATI INFORMATIVI E CARATTERISTICHE TECNICHE

7.1 I dati contenuti nelle pubblicazioni informative e nelle schede tecniche relativi alle caratteristiche e alle prestazioni dei prodotti sono puramente indicativi.

7.2 Il Compratore non può rifiutare i prodotti messi a disposizione dal Venditore in esecuzione del contratto, eccependo l’applicazione di modifiche introdotte successivamente all’ordinazione.

7.3 Il Venditore non è tenuto ad apportare ai prodotti destinati al Compratore le modifiche introdotte successivamente all’ordinazione.

8. GARANZIA

8.1 Il Venditore garantisce i Prodotti per un periodo di 6 mesi decorrenti dalla consegna,salvo diversa specificazione nelle pubblicazioni informative o schede tecniche di cui al punto 7.

8.2 E’ esclusa ogni responsabilità per danni del Venditore, anche quale produttore dei Prodotti Contrattuali, non prevista da norme di legge inderogabili.

9. CONDIZIONI DI APPLICAZIONE DELLA GARANZIA

9.1 Fermo quanto previsto dal punto 8.1, il Compratore è tenuto a denunziare gli eventuali vizi e difetti dei Prodotti Contrattuali entro 8 giorni dalla scoperta.

9.2 Il Compratore decade da diritto alla garanzia qualora:
a) il prezzo non sia pagato nei termini convenuti;
b) il difetto sia integralmente o parzialmente attribuibile all’uso inconsueto,

improprio,illegittimo o negligente dei prodotti;
c) i prodotti consegnati siano stati modificati o manomessi;
d) i prodotti consegnati siano stati trasferiti presso terzi, sottoposti a

lavorazioni o utilizzati;
e) il difetto sia direttamente o indirettamente attribuibile a regolamentazione

imposte dalle autorità;
f) SARP abbia ricevuto i prodotti o parte degli stessi da terzi e SARP stessa

non possa avanzare alcun reclamo in qualsiasi Garanzia fornita da tale parte;

g) le materie prime,i prodotti chimici,le merci e gli imballi siano stati trattati da SARP in conformità alle esplicite istruzioni dell’acquirente;

h) il difetto riscontrato nei prodotti sia una deviazione di lieve entità a livello di qualità,colore,composizione,etc.normalmente accettabile in commercio o tecnicamente inevitabile.

9.3 Nel caso e nella misura in cui la SARP decida che un reclamo in Garanzia sia fondato,deciderà unicamente a sua discrezione se sia il caso di sostituire i prodotti difettosi o di concedere un rimborso del prezzo dei prodotti.

In tale circostanza, l’acquirente avrà l’obbligo,per quanto riguarda il difetto che ha generato il reclamo in Garanzia,di rinunciare a qualsiasi diritto di presentare ulteriori ricorsi o richieste di indennizzo,di esporre la SARP a qualsivoglia passività o di annullare l’ordine.

La sostituzione dei prodotti non avrà l’effetto di prolungare il periodo di Garanzia originale.

10. PAGAMENTI

10.1 Contestualmente alla stipula di un accordo e nei periodi susseguenti,l’acquirente avrà l’obbligo di produrre,alla prima richiesta da parte di SARP,adeguate garanzie per l’assolvimento dei propri obblighi pecuniari e di altra natura previsti in forza dell’accordo.

Le uniche forme di garanzia ritenute accettabili saranno costituite da una garanzia bancaria o da una lettera di credito.

SARP avrà la facoltà di sospendere l’adempimento di qualsiasi obbligo,inclusa la consegna, finchè l’acquirente non avrà fornito le garanzie richieste.

10.2 Il mancato ritiro dei Prodotti Contrattuali da parte del Compratore non comporta in alcun modo il differimento o la sospensione dei termini di pagamento.

10.3 Il Compratore prende atto del fatto che il Venditore potrà cedere a società di factoring di suo gradimento gli eventuali crediti derivanti dalla singole vendite e accetta preventivamente tale cessione per gli effetti di cui all’art. 1264 del Codice Civile.

10.4 La proprietà dei Prodotti Contrattuali si trasferirà al Compratore al momento dell’integrale pagamento del prezzo.

10.5 Nel caso di ritardato pagamento, il Compratore sarà tenuto, ferma restando la facoltà del Venditore di domandare la risoluzione del contratto e il risarcimento del danno, a corrispondere gli interessi commerciali di mora ex DLgs n.231/2002.

10.6 Nel caso in cui il Compratore non provveda al pagamento dei prodotti nei termini convenuti, il Venditore avrà facoltà di sospendere immediatamente l’esecuzione di ogni Contratto di Vendita concluso con il Compratore, sino a che quest’ultimo non abbia provveduto all’integrale pagamento di quanto dovuto.

11. FORO COMPETENTE

11.1 Per qualsiasi controversia relativa alle presenti Condizioni Generali di Vendita e alle vendite da esse disciplinate sarà esclusivamente competente il Foro di Busto Arsizio.

Ai sensi e per gli effetti degli artt. 1341 e 1342 CC, si accettano specificamente le seguenti clausole: 4 Consegna; 7 Dati informativi e caratteristiche costruttive; 8 Garanzia; 9 Condizioni di applicazione della garanzia; 10 Limitazioni alla facoltà di utilizzare i Prodotti Contrattuali; 11 Pagamenti; 12 Foro esclusivamente competente.